Art. 2383: cause di ineleggibilità e di decadenza