I crimini in Siria, la Responsibility to Protect e l’esercizio del veto nel Consiglio di sicurezza