Le piattaforme digitali offrono alle organizzazioni l’infrastruttura per interagire con complesse reti di utenti e partner nell’offerta di prodotti e servizi. Accordi di collaborazione, interoperabilità tecnica e politiche d’uso diventano importanti strumenti di progettazione organizzativa. L’articolo presenta un modello e delle linee guida per l’avvio di queste innovative forme di organizzazione.

Piattaforme organizzanti, aperte ma non troppo / Spagnoletti, Paolo. - In: PROSPETTIVE IN ORGANIZZAZIONE. - ISSN 2465-1753. - 6:(2017), pp. ---.

Piattaforme organizzanti, aperte ma non troppo

SPAGNOLETTI, PAOLO
2017

Abstract

Le piattaforme digitali offrono alle organizzazioni l’infrastruttura per interagire con complesse reti di utenti e partner nell’offerta di prodotti e servizi. Accordi di collaborazione, interoperabilità tecnica e politiche d’uso diventano importanti strumenti di progettazione organizzativa. L’articolo presenta un modello e delle linee guida per l’avvio di queste innovative forme di organizzazione.
piattaforme digitali, alleanze, strategie digitali
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
prospettive 2017.pdf

Open Access

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: DRM non definito
Dimensione 191.59 kB
Formato Adobe PDF
191.59 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11385/175740
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact