L'economista come designer: un invito al laboratorio