Il Consiglio nazionale forense e l’interesse generale