Il testo di legge costituzionale approvato dalle Camere lo scorso 12 aprile lascia aperte molte incognite sul ruolo del Senato nel sistema costituzionale e sui suoi meccanismi interni di funzionamento. Tuttavia, accanto alle diverse possibili evoluzioni dell’interpretazione del testo e del suo completamento in sede attuativa, esistono una serie di “punti fermi” rispetto ai quali è possibile ragionare delle prospettive di organizzazione interna del Senato. Ne risulta un quadro di bassa innovazione nei meccanismi di funzionamento che sembrano condurre a dinamiche decisionali interne al nuovo Senato non dissimili da quelle di una Camera pienamente “politica”, rivelando che la “rappresentanza delle istituzioni territoriali" – pur proclamata all’art. 55, quinto comma, Cost. – resti alquanto difficile da praticare in concreto. The pending constitutional amendment passed by the Parliament on 12 April 2016 leaves many open questions related to the role of the Senate in the constitutional system as well as to its internal functioning. However, beyond the possible divergent interpretations of some of its clauses and the possible solutions at the implementation stage, there are some fundamental points that can be assumed as the framework around which elaborating on the prospects of the organisation of the Senate. The result of the analysis is that the innovation in the internal mechanisms of the Senate is quite poor, so that its functioning cannot be too dissimilar from that of a fully political assembly. Thus, the “representation of territorial institutions” although proclaimed at art. 55.5 of the Constitution seems difficult to be pursued in concrete.

Prospettive di organizzazione del "nuovo" Senato / Piccirilli, Giovanni. - In: RIVISTA AIC. - ISSN 2039-8298. - 3(2016), pp. 1-33.

Prospettive di organizzazione del "nuovo" Senato

PICCIRILLI, GIOVANNI
2016

Abstract

Il testo di legge costituzionale approvato dalle Camere lo scorso 12 aprile lascia aperte molte incognite sul ruolo del Senato nel sistema costituzionale e sui suoi meccanismi interni di funzionamento. Tuttavia, accanto alle diverse possibili evoluzioni dell’interpretazione del testo e del suo completamento in sede attuativa, esistono una serie di “punti fermi” rispetto ai quali è possibile ragionare delle prospettive di organizzazione interna del Senato. Ne risulta un quadro di bassa innovazione nei meccanismi di funzionamento che sembrano condurre a dinamiche decisionali interne al nuovo Senato non dissimili da quelle di una Camera pienamente “politica”, rivelando che la “rappresentanza delle istituzioni territoriali" – pur proclamata all’art. 55, quinto comma, Cost. – resti alquanto difficile da praticare in concreto. The pending constitutional amendment passed by the Parliament on 12 April 2016 leaves many open questions related to the role of the Senate in the constitutional system as well as to its internal functioning. However, beyond the possible divergent interpretations of some of its clauses and the possible solutions at the implementation stage, there are some fundamental points that can be assumed as the framework around which elaborating on the prospects of the organisation of the Senate. The result of the analysis is that the innovation in the internal mechanisms of the Senate is quite poor, so that its functioning cannot be too dissimilar from that of a fully political assembly. Thus, the “representation of territorial institutions” although proclaimed at art. 55.5 of the Constitution seems difficult to be pursued in concrete.
Senato, Riforma costituzionale
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
3_2016_Piccirilli allegato.pdf

Open Access

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: DRM non definito
Dimensione 138.49 kB
Formato Adobe PDF
138.49 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
3_2016_Piccirilli.pdf

Open Access

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: DRM non definito
Dimensione 507.09 kB
Formato Adobe PDF
507.09 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11385/166294
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact