Il contenzioso civile pendente tra «sezioni stralcio» e «giudice unico» (commento alla l. 2 ottobre 1997, n. 333)