Con la sentenza del 16 agosto 2010, la Corte suprema messicana ha riconosciuto la costituzionalità della legge che introduce nel distretto federale di Città del Messico la figura del matrimonio omosessuale, estendendo altresì alle coppie dello stesso sesso la possibilità di accedere all’istituto dell’adozione. Le ragioni di interesse per questa sentenza, peraltro, oltrepassano il pur fondamentale profilo dell’introduzione del matrimonio homosexual, imponendo piuttosto una riflessione ulteriore in merito alle opzioni di interpretazione costituzionale fatte proprie da questa decisione. Rigettando infatti l’argomento originalista proposto dal ricorrente, la Corte suprema ha offerto una lettura della carta costituzionale intesa come «documento vivo», ossia di un testo giuridico inidoneo a pietrificare ed ancorare ad uno schema predeterminato figure per loro natura dinamiche come, ad esempio, quello della famiglia. In secondo luogo, la sentenza in esame, valorizzando le potenzialità di un approccio interdisciplinare, ha fatto uso del c.d. argomento sociologico allo scopo di scardinare una visione statica della famiglia, portando a compimento una complessa operazione di de-contestualizzazione e ricontestualizzazione del dato testuale. Infine, la sentenza della Corte suprema offre importanti spunti di riflessione in ordine alla questione dell’uso della comparazione nell’interpretazione costituzionale, mostrando in particolare l’esistenza di momenti comparativi nei processi ermeneutici di precomprensione.

La Corte suprema mexicana tras los procesos de precomprensión comparativa e de integración del elemento social: la Sentencia sobre el “matrimonio homosexual” / Ibrido, Renato. - In: REVISTA DE DERECHO CONSTITUCIONAL EUROPEO. - ISSN 1698-4889. - 17(2012), pp. 1-15.

La Corte suprema mexicana tras los procesos de precomprensión comparativa e de integración del elemento social: la Sentencia sobre el “matrimonio homosexual”

IBRIDO, RENATO
2012

Abstract

Con la sentenza del 16 agosto 2010, la Corte suprema messicana ha riconosciuto la costituzionalità della legge che introduce nel distretto federale di Città del Messico la figura del matrimonio omosessuale, estendendo altresì alle coppie dello stesso sesso la possibilità di accedere all’istituto dell’adozione. Le ragioni di interesse per questa sentenza, peraltro, oltrepassano il pur fondamentale profilo dell’introduzione del matrimonio homosexual, imponendo piuttosto una riflessione ulteriore in merito alle opzioni di interpretazione costituzionale fatte proprie da questa decisione. Rigettando infatti l’argomento originalista proposto dal ricorrente, la Corte suprema ha offerto una lettura della carta costituzionale intesa come «documento vivo», ossia di un testo giuridico inidoneo a pietrificare ed ancorare ad uno schema predeterminato figure per loro natura dinamiche come, ad esempio, quello della famiglia. In secondo luogo, la sentenza in esame, valorizzando le potenzialità di un approccio interdisciplinare, ha fatto uso del c.d. argomento sociologico allo scopo di scardinare una visione statica della famiglia, portando a compimento una complessa operazione di de-contestualizzazione e ricontestualizzazione del dato testuale. Infine, la sentenza della Corte suprema offre importanti spunti di riflessione in ordine alla questione dell’uso della comparazione nell’interpretazione costituzionale, mostrando in particolare l’esistenza di momenti comparativi nei processi ermeneutici di precomprensione.
Matrimonio omosessuale; famiglia; interpretazione costituzionale; argomento comparativo
La Corte suprema mexicana tras los procesos de precomprensión comparativa e de integración del elemento social: la Sentencia sobre el “matrimonio homosexual” / Ibrido, Renato. - In: REVISTA DE DERECHO CONSTITUCIONAL EUROPEO. - ISSN 1698-4889. - 17(2012), pp. 1-15.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
10_LA CORTE SUPREMA MEXICANA TRAS LOS PROCESOS DE PRECROMPRENSIÓN COMPARADA Y DE INTEGRACIÓN DEL ELEMENTO SOCIAL.doc

Open Access

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Creative commons
Dimensione 115.5 kB
Formato Microsoft Word
115.5 kB Microsoft Word Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11385/154208
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact