Il tema delle procedure finanziarie di spesa necessita di essere circoscritto ma al tempo stesso anche di essere collocato in un quadro molto più ampio. Da un lato, l’oggetto di analisi verrà delimitato ai soli profili di specialità del procedimento di formazione delle leggi di spesa, con esclusione non solo degli aspetti incidenti sul processo di bilancio (comprensivo delle leggi di spesa che scandiscono la manovra economica annuale), ma anche di quelli relativi al controllo sulla finanza pubblica. Inoltre, sempre in una prospettiva di delimitazione del campo di ricerca, l’approccio adottato sarà prevalentemente orientato all’analisi degli aspetti organizzativi e procedurali, lasciando invece sullo sfondo problemi, per così dire, di carattere “sostanziale”, quali ad esempio l’adeguatezza delle tecniche di quantificazione o i profili temporali delle coperture. Dall’altro lato, il tema dei criteri di riparto delle competenze finanziarie di spesa verrà collocato in un orizzonte comparativo più esteso. L’obiettivo, in questo senso, è duplice: inquadrare la vicenda italiana alla luce dei principali “paradigmi” che, storicamente, si sono contesi il campo; e attualizzare tale ricostruzione, facendo emergere alcune comuni tendenze in atto rispetto alla ridefinizione del ruolo finanziario dei Parlamenti nazionali in periodo di crisi economica.

Procedure finanziarie di spesa e “forme” di governo / Ibrido, Renato. - In: RASSEGNA PARLAMENTARE. - ISSN 0486-0373. - 1(2014), pp. 23-70.

Procedure finanziarie di spesa e “forme” di governo

IBRIDO, RENATO
2014

Abstract

Il tema delle procedure finanziarie di spesa necessita di essere circoscritto ma al tempo stesso anche di essere collocato in un quadro molto più ampio. Da un lato, l’oggetto di analisi verrà delimitato ai soli profili di specialità del procedimento di formazione delle leggi di spesa, con esclusione non solo degli aspetti incidenti sul processo di bilancio (comprensivo delle leggi di spesa che scandiscono la manovra economica annuale), ma anche di quelli relativi al controllo sulla finanza pubblica. Inoltre, sempre in una prospettiva di delimitazione del campo di ricerca, l’approccio adottato sarà prevalentemente orientato all’analisi degli aspetti organizzativi e procedurali, lasciando invece sullo sfondo problemi, per così dire, di carattere “sostanziale”, quali ad esempio l’adeguatezza delle tecniche di quantificazione o i profili temporali delle coperture. Dall’altro lato, il tema dei criteri di riparto delle competenze finanziarie di spesa verrà collocato in un orizzonte comparativo più esteso. L’obiettivo, in questo senso, è duplice: inquadrare la vicenda italiana alla luce dei principali “paradigmi” che, storicamente, si sono contesi il campo; e attualizzare tale ricostruzione, facendo emergere alcune comuni tendenze in atto rispetto alla ridefinizione del ruolo finanziario dei Parlamenti nazionali in periodo di crisi economica.
Leggi di spesa; art. 81; forme di governo; crisi economica; obbligo di copertura finanziaria
Procedure finanziarie di spesa e “forme” di governo / Ibrido, Renato. - In: RASSEGNA PARLAMENTARE. - ISSN 0486-0373. - 1(2014), pp. 23-70.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
20_Procedure finanziarie di spesa e forme di governo.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: DRM non definito
Dimensione 170.32 kB
Formato Adobe PDF
170.32 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11385/154073
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact