L’impossibile qualità della legge, specie con i procedimenti attuali