Questo lavoro ha per oggetto i gruppi aziendali, intesi sia come aggregati aziendali sia come strutture giuridico-organizzative complesse. L’analisi economica dei gruppi aziendali costituisce un argomento di grande interesse sia per i manager e gli amministratori di aziende, sia per gli studiosi di diverse discipline. Per quanto concerne i primi, si sottolinea come la struttura a gruppo sia adottata non solo da quasi tutte le più grandi imprese che operano nei principali Paesi industrializzati, ma anche da molte imprese di piccole e medie dimensioni. Riguardo i secondi, si rileva come i gruppi aziendali abbiano attirato, e continuino ad attirare, l’attenzione di studiosi appartenenti a varie discipline come l’economia, il diritto, la sociologia, etc.. In particolare, facendo riferimento agli studi di Economia aziendale, i gruppi di imprese sono stati oggetto di pregevoli contributi che ne hanno evidenziato le caratteristiche distintive, le modalità tipiche di costituzione e le cause alla base della loro nascita. Questo lavoro si inserisce nell’ambito di tali studi con l’intento di approfondire l’analisi delle finalità che spingono manager ed amministratori di aziende ad adottare la struttura a gruppo. L’analisi è svolta principalmente dal punto di vista teorico, tuttavia i vari capitoli riportano esempi e casi empirici che hanno lo scopo di dare maggiore concretezza alle argomentazioni teoriche proposte.

Economia e governo dei gruppi aziendali / Zattoni, Alessandro. - (2000), pp. 1-256.

Economia e governo dei gruppi aziendali

ZATTONI, ALESSANDRO
2000

Abstract

Questo lavoro ha per oggetto i gruppi aziendali, intesi sia come aggregati aziendali sia come strutture giuridico-organizzative complesse. L’analisi economica dei gruppi aziendali costituisce un argomento di grande interesse sia per i manager e gli amministratori di aziende, sia per gli studiosi di diverse discipline. Per quanto concerne i primi, si sottolinea come la struttura a gruppo sia adottata non solo da quasi tutte le più grandi imprese che operano nei principali Paesi industrializzati, ma anche da molte imprese di piccole e medie dimensioni. Riguardo i secondi, si rileva come i gruppi aziendali abbiano attirato, e continuino ad attirare, l’attenzione di studiosi appartenenti a varie discipline come l’economia, il diritto, la sociologia, etc.. In particolare, facendo riferimento agli studi di Economia aziendale, i gruppi di imprese sono stati oggetto di pregevoli contributi che ne hanno evidenziato le caratteristiche distintive, le modalità tipiche di costituzione e le cause alla base della loro nascita. Questo lavoro si inserisce nell’ambito di tali studi con l’intento di approfondire l’analisi delle finalità che spingono manager ed amministratori di aziende ad adottare la struttura a gruppo. L’analisi è svolta principalmente dal punto di vista teorico, tuttavia i vari capitoli riportano esempi e casi empirici che hanno lo scopo di dare maggiore concretezza alle argomentazioni teoriche proposte.
88-238-0614-3
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11385/144692
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact