La Corte suprema dell'Unione indiana e l'utilizzo del precedente straniero