Il dilemma della democrazia costituzionale